Una giornata alle latterie venete

Entriamo nel caseificio di Vedelago per scoprire alcuni dettagli della lavorazione.
Veneto
La giornata produttiva di Latterie Venete comincia alle 9-9.30 con l’arrivo del latte, che deve essere raccolto in silos separati a seconda della destinazione (produzione di Asiago, di Montasio o di altri formaggi).

Il latte conferito in caseificio subisce un primo trattamento di igienizzazione e viene sottoposto subito a pastorizzazione (72 °C) o a termizzazione, a seconda della destinazione produttiva. Dopo il trattamento termico il latte viene raffreddato e stoccato nei serbatoi: il lavoro del ricevimento termina così alle 2 o alle 3 del pomeriggio. Tutto il latte raccolto in giornata viene lavorato a partire dalle tre del mattino del giorno successivo. Il casaro inizia il suo servizio prelevandolo dai serbatoi specifici e inizia la lavorazione nelle linee separate dell’Asiago e/o del Montasio. Un secondo casaro entra in servizio verso le 5 e alle 6 iniziano tutti i turni di lavorazione.

La produzione si conclude poi con il secondo turno di lavoro degli operai, che mettono il formaggio prima in frescura e poi nelle salamoie.


Stampa in PDF