Trota salmonata: gustosa, salutare e sostenibile

Questa specialità d’acqua dolce è ricca di Omega3 e vitamina D. Si porta in tavola con ricette semplici e abbinamenti sfiziosi 

Friuli Venezia Giulia

La trota salmonata è ideale per rendere gustose e leggere le tavole invernali. Questo pesce di acqua dolce unisce infatti le tante proprietà benefiche ad un sapore versatile, adatto ad ogni palato. Ma non è tutto, perché la trota salmonata, per le sue caratteristiche, predilige allevamenti a bassa intensità e a minimo impatto ambientale. Ecco dunque alcuni buoni motivi per inserire nei menù questa specialità d’acqua dolce che – pensando alle diete invernali – risulta preziosa anche per l’apporto di vitamina D, indispensabile per la salute di ossa, muscoli e sistema immunitario. A questa si unisce il contenuto di Omega3 presente nelle carni mediamente grasse della trota salmonata (circa 800 milligrammi ogni 100 grammi).

Trote più sode negli allevamenti a bassa densità: ideali per fare il pieno di Omega3

La trota salmonata è inoltre ricca di ferro, zinco, fosforo e iodio. In più, la sua buona digeribilità la rende perfetta anche per la dieta di anziani, bambini e donne in gravidanza. Parlando di trota salmonata, è bene chiarire che non si tratta di una specie a sé (o una sottospecie) di questo pesce. Si tratta infatti di una normale trota caratterizzata dal colore della carne arancione-rosato che ricorda, appunto, quella del salmone. La particolare tinta si deve all’alimentazione di questi esemplari che si nutrono principalmente di crostacei in cui è presente astaxantina, carotenoide che risulta esser il principale responsabile della salmonatura. Gli allevatori hanno dunque la possibilità di ricercare questo risultato inserendo nella dieta delle trote ingredienti precisi come, ad esempio, farine a base di gambero.

La trota salmonata si distingue anche per il sapore gustoso e la grande versatilità in cucina. La sua polpa delicata può essere portata in tavola accanto ai contorni più vari a base di verdure e spezie, ma anche purè di legumi e salse preparate al momento. Per valorizzare al meglio il suo sapore si può cuocere alla griglia o in padella, ma anche al forno sa dare grandi soddisfazioni. Abbinata ad erbe aromatiche come aneto o prezzemolo, e un filo di olio extravergine di oliva la trota salmonata si fa apprezzare anche con la cottura al vapore o al cartoccio, oppure, seguendo tradizioni più sofisticate, si può assaporare anche affumicata.



Stampa in PDF