In punto vendita

Le tavole siciliane fanno spazio alle specialità locali

Fino al 10 marzo negli Ipermercati Coop del territorio sarà disponibile una vasta selezione di prodotti locali in promozione 

Aspettando la primavera, in Sicilia diventano protagonisti i prodotti locali. Fino al 10 marzo negli Ipermercati Coop Alleanza 3.0 della regione è disponibile una vasta selezione di prodotti localissimi, resi ancora più accattivanti da una speciale promozione. Dall’antipasto al dolce, passando per primi piatti e vini della tradizione, i sapori del territorio siciliano sono pronti a farsi gustare, cucinare o riscoprire su tutte le tavole. L’amore per le ricette di sempre, o per le idee rinnovate, sarà ugualmente premiato dal bouquet di tipicità regionali messo a disposizione, di cui proponiamo un piccolo “assaggio” tra queste righe. 

Ad aprire le fila sono le gustose arancine, da quelle classiche al ragù, alle più elaborate come l’arancina allo speck e pistacchi, oppure alla Norma o con il ripieno di Nduja, solo per citare alcune varianti che comprendono anche l’arancina al prosciutto e mozzarella. Un posto di rilievo meritano anche le busiate fresche da mettere in dispensa insieme alla calamarata, oppure alle caserecce integrali in attesa di onorarle con sughi tradizionali o ricette fantasiose. A questo proposito, un alleato irrinunciabile è la salsa di pomodori datterino, oppure quella di pomodorini picadilly, che ricordano quelle fatte in casa, o meglio nei cortili, durante i caldi pomeriggi d’agosto.

Le Busiate, un capolavoro dei pastai trapanesi

A fare la differenza tra i fornelli sarà l’olio extravergine di oliva Igp che nasce nelle terre siciliane, così come i pomodori secchi al naturale che custodiscono molti segreti culinari dell’isola. La selezione di specialità locali comprende anche preparati dal sapore unico come il pesto al pistacchio, o il pesto al basilico e mandorle. Per gli amanti del pesce si può invece variare sul tema e dedicarsi ad un condimento per pasta con sarde, o con pesce spada e melanzane, oppure aggiungere un tocco di stile con il sugo al nero di seppia. Gli ingredienti del territorio si fanno amare anche sotto vetro, è il caso delle olive nere o verdi condite alla siciliana, oppure le melanzane a filetti e le tipiche acciughe in olio extravergine di oliva.

Pomodori secchi, un tocco mediterraneo che colora la tavola

A coccolare il palato ci pensano inoltre i salumi come il salame siciliano al pistacchio, da degustare in compagnia attorno a un tagliere, oppure il salame Sant’Angelo Igp che appartiene a tempi antichissimi in cui già la buona cucina era prerogativa di queste terre. Tra le specialità casearie ci s’imbatte invece nel classico Pecorino al pistacchio con latte di pecora, pistacchio e olio extravergine di oliva, ma anche nell’immancabile ricotta salata, e nei toni aromatici e leggermente piccanti del Ragusano Dop. Da uno sguardo invece alla “carta dei vini” non si può che rimanere con l’imbarazzo della scelta. Dalle note fragranti dell’Etna rosso all’intenso e sensuale Frappato Syrah Doc, per gli amanti dei vini rossi si spazia anche dall'autorevole Nero d’Avola al Nerello Mascalese Igt, il principe dei vitigni dell’Etna. Tra i bianchi spicca invece il fresco Grillo Sicilia Doc con i suoi sentori di frutta e agrumi siciliani, oppure un secco e armonico Alcamo bianco Doc per accompagnare i piatti al profumo di mare. Si chiude quindi in bellezza con vini liquorosi come un’avvolgente Malvasia o un amatissimo Zibibbo.

Mini calzoni con Salame Sant’Angelo Igp e Vastedda della valle del Belice Dop

Cremoncelli di Sicilia, perfetto mix di gusto e tradizione

Tra dolci e liquori a farla da padrone sono poi gli agrumi siciliani. Che si tratti di Limoncello o Mandarinetto, o magari liquore di limone biologico, sono questi frutti del sole a fare la differenza. Lo stesso accade con il Cremoncello che sa però spaziare tra i gusti più disparati. Un tocco di tradizione si può inoltre degustare nel tipico amaro dell’Etna, oppure in un bicchierino di Rosolio. Tornando invece agli agrumi, sanno dare il meglio di sé anche nella marmellata di limoni di Siracusa Igp, oppure di arance rosse bio, così come nel miele bio (di arancio, limone o mandarino). Pensando alla colazione, è bene ricordare anche la dolcezza della confettura di fico d’india e della golosa crema di pistacchio. Spalancando invece la porta del regno dei dessert è possibile fare scorta di cialde e crema di ricotta per preparare in casa i mitici cannoli siciliani, oppure si possono acquistare già tutti interi, insieme magari alle cassatine e perché no? una tavoletta di cioccolato di Modica per rendere onore alle specialità regionali su ogni tipo di tavola, sia che si tratti di un menù completo sia di un breve o dolcissimo spuntino.

Pancake con marmellata di arance rosse e cioccolato di Modica