In punto vendita

In Friuli Venezia Giulia è tempo di dedicarsi alle specialità locali

Fino al 5 febbraio gli ipercoop del Friuli Venezia Giulia dedicheranno promozioni speciali a una selezione di prodotti del territorio

Una selezione di vini e formaggi del Friuli Venezia Giulia, ma anche salumi, salse e primi piatti locali. Sono questi i protagonisti della promozione che, dal 23 al 5 febbraio, andrà in scena negli ipermercati Coop di questa regione. Un’occasione per fare spazio alle specialità del territorio, strizzando l’occhio alle tradizioni e ai profumi che, da sempre, qui arricchiscono tavole e cucine.

L’omaggio alle specialità del Friuli Venezia Giulia non può tralasciare anche il lato più dolce della regione. Ecco infatti che tra i prodotti selezionati si ritrovano gli Struky, i dolcetti ripieni delle Valli del Natisone che, nelle loro terre, si lasciano gustare in diverse varianti: da quella fritta alla bollita in acqua, per giungere agli Struky preparati al forno. Non si può dunque negare a questi fagottini il loro posto accanto a un caffè, oppure a un bicchiere di vino dolce.

Struky, i dolci fagottini del Friuli da gustare in tre versioni

Passando invece alla carta dei vini, ecco spiccare l’amatissimo Merlot Igt Venezia Giulia. Questo rosso pieno e robusto, dal profumo e il sapore lievemente erbaceo, sa raccontare tutta l’intensità delle sue terre, accompagnando alla perfezione arrosti e piatti a base di carne in umido.  Lo stesso vale per un buon calice di Refosco Igt delle Venezie con l’inconfondibile profumo di mora e amarene; mentre per piatti meno impegnativi ci si può affidare a un Malbech Igt delle Venezie. La regione, si sa, è nota specialmente per i suoi bianchi pregiati e non può dunque mancare all’appello il sapore intenso e fruttato dello Chardonnay Igt bianco Venezia Giulia, per onorare piatti di pesce, antipasti e aperitivi, oppure del delicato e caratteristico Friulano Bianco Friuli Latisana Doc.

Refosco, il vino friulano che a tavola ama gli aromi forti

Tradizioni antiche a accurate si ritrovano anche nelle tipicità casearie, tra cui l’immancabile formaggio Latteria, protagonista qui di innumerevoli ricette o taglieri che ospitano anche salumi, come ad esempio il tipico Salame rustico di queste terre. Inoltre, per aggiungere un tocco di piccante ad antipasti o secondi, si può fare scorta della balsamica e irresistibile salsa cren, preparata con il rafano. Infine, il Friuli Venezia Giulia si gusta nei suoi primi piatti, come nel caso dei Tortelloni rossi con radicchio o i Cappelletti al prosciutto crudo preparati con pasta fresca nei laboratori artigianali del territorio.

Quando il rafano diventa Salsa Cren

 

Foto: Dorothy61n1 di Wikipedia in italiano